I gnocchi, passione e tradizione… La nostra “prima” specialità


Una lunga storia lega gli gnocchi a questa vallata.

Partendo dalle patate tipiche della zona: La Patata di Posina.

Le patate coltivate nella zona della val Posina appartengono
a diverse varietà.

Nel nostro caso la nostra coltivazione si basa sulle varietà Desirèe (buccia rossa  epasta bianca), Kennebek (pasta bianca) e Spunta (pasta gialla).

Una delle caratteristiche che donano alle patate di questa vallata il loro gusto particolare è il terreno chiamato quà “Terra Giarina” cioé terra ricca di ghiaia e sassi in grado di drenare l’acqua senza quindi creare ristagni.

In tutto questo noi ci mettiamo del nostro nel prodotto… Come? Con la cosa più semplice e tradizionale che ci sia: l’agricoltura di una volta! Non utilizziamo nessun prodotto di sintesi: niente concimi, niente disinfestanti, niente essiccati. Tutte le nostre patate sono coltivate come una volta, giro delle colture e riposo dei campi.

Ma veniamo ai nostri gnocchi: Come facciamo i gnocchi? Ecco quà come li facciamo:

  1. Cuciniamo le patate in acqua salata.
  2. Le scoliamo e le sbucciamo
  3. Schiacciamo le patate, le stendiamo sul piano di lavoro e le lasciamo raffreddare gnocchi patate schiacciate
  4. Aggiungiamo sale fino quanto basta gnocchi sale patate
  5. Aggiungiamo le uova e la farinagnocchi patate e uova
  6. Impastiamo il tutto velocemente gnocchi impasto
  7. Le facciamo a rotolo, poi a fette e facciamo un rotolino più piccolo
  8. Tagliamo a piccoli cilindri e li passiamo con la forchetta o con il riga gnocchignocchi impasto

Prodotti fatti così, a mano, accompagnati che accompagnati con i sughi della nostra tradizione, tra cui: burro salvia e ricotta affumicata, il consiero e il sugo con la luganega. Tanti tanti tanti altri vi aspettano da noi.

Questo è un pezzo di noi, la nostra tradizione… i nostri gnocchi.